Ultima modifica: 11 aprile 2019

Alternanza scuola-lavoro: stage all’avanguardia.

Riconoscimento da ThermoFisher allo studente Luca Mignani che ha svolto uno stage presso l’azienda.

Alternanza scuola-lavoro: stage all’avanguardia.

Cibo del futuro: la farina di insetti alimento sostenibile e nutriente

(sustainable food production: pleasurable, healthy and environmentally friendly insect-based food).

Durante lo stage estivo 2017/2018 uno studente del nostro indirizzo di chimica dei materiali, Luca Mignani, ha svolto uno stage presso la ditta Themofisher di Rodano (MI).

Sotto la supervisione della dottoressa Liliana Krotz e del dot. Guido Giazzi ha lavorato a stretto contatto con i tecnici dell’azienda, esperti nel settore all’avanguardia dell’analisi elementare, per la messa a punto di un protocollo di valutazione nutrizionale di farine di insetti. Un vero percorso di crescita professionale in campo.

Perché le farine di insetto?

Nel mercato europeo l’entomofagia rimane ancora un settore di nicchia ma già Francia e Svizzera hanno autorizzato la commercializzazione di queste farine. C’è chi sostiene già da alcuni anni che una dieta a base d’insetti non sia solo buona dal punto di vista del gusto, ma anche in termini nutrizionali, di sostenibilità ambientale ed economica. L’impatto delle emissioni di gas serra, a parità di proteine contenute per grammo di alimento, rispetto alla carne animale sarebbe a loro vantaggio.

Grazie quindi a queste realtà industriali, a cavallo fra ricerca di base e sviluppo di applicazioni tecniche, che sostengono I nostri giovani studenti e futuri chimici.

Scarica l’ articolo