Ultima modifica: 6 dicembre 2018

Entrate ed uscite fuori orario (circ. n.215)

Al fine di favorire il sereno lavoro di tutti ed evitare spiacevoli inconvenienti ed equivoci, si raccomanda nuovamente a studenti e famiglie di prendere visione dei Regolamenti (disponibili sul sito della scuola: www.iiscuriesraffa.it) e in particolare della circolare n.4 del 4 settembre 2018 “Comunicazioni di inizio anno: Regolamenti e organizzazione dell’Istituto

In particolare si richiama l’attenzione su quanto segue.

Dal Regolamento: “La puntualità è doverosa; è segno di rispetto, consente un adeguato svolgimento del lavoro didattico e, di conseguenza, incide sul voto di condotta.”

Dalla Circolare di inizio anno:

  • Ritardo all’ingresso della prima ora: l’alunno dovrà recarsi in vicepresidenza (entro le 8.50); l’ingresso in aula avverrà alle ore 9.00; la giustificazione, se non contestualmente prodotta, dovrà essere consegnata all’insegnante il giorno successivo.
    In caso di ritardi ripetuti verrà convocata la famiglia.
    Se il ritardo è oltre le 9.00, gli studenti maggiorenni non saranno ammessi a scuola; i minorenni entrati nell’Istituto non potranno entrare in aula e potranno lasciare la scuola solo se accompagnati da un genitore o comunque al termine delle lezioni.
  • Ritardo oltre la seconda ora: deve avere carattere di eccezionalità e deve essere gravemente motivato, è necessario che gli studenti siano accompagnati dal genitore oppure che abbiano presentato, nei giorni precedenti, documentazione specifica.
  • Non saranno accettati ritardi oltre la terza ora.
  • Le richieste di uscita anticipata, che devono avere carattere di eccezionalità e devono essere gravemente motivate, saranno consegnate in Vicepresidenza prima dell’inizio delle lezioni; l’alunno, durante l’intervallo, ritirerà l’eventuale autorizzazione all’uscita e la consegnerà al docente della classe. In alternativa è necessario che gli studenti siano prelevati dal genitore.
    L’autorizzazione verrà concessa solo se l’alunno frequenterà almeno metà delle lezioni della mattinata.

Il Dirigente Scolastico
prof.ssa Giovanna Viganò


Firmata