Ultima modifica: 12 gennaio 2017

Progetto “Cultura e Cittadinanza”

imm1

 

Scarica le attività proposte in formato pdf


 

Il progetto si propone di individuare e selezionare proposte culturali significative (attività, incontri, spettacoli) per gruppi di classi, nell’intento di offrire spunti di lavoro e opportunità simili agli studenti delle stesse fasce di età e ai diversi consigli di classe.
Inoltre i referenti del progetto si offrono come possibile punto di ascolto, confronto, coordinamento e eventuale sostegno di iniziative di singoli docenti al fine di conoscere idee e esperienze positive da riproporre su scala più ampia. I principali ambiti di intervento e le principali attività proposte nel 2016-17 sono:

CITTADINANZA

 Legalità, (in)giustizia e partecipazione

DI BUONA COSTITUZIONEimm2

Spettacolo teatrale (allestito nel nostro istituto) di Claudio Orlandini.
Una riflessione, “leggera” nei modi, sul rapporto e l’importanza delle regole e su alcuni articoli della nostra Costituzione, con letture. Gli attori cominciano con una partita di calcio: ma come si fa a giocare e a vincere senza regole? Da qui si sviluppa il percorso.
Proposta rivolta dalle classi prime alle quarte.

 

Due progetti con l’Associazione Valeria: imm3

L’INTRECCIO DI STORIE E PERSONE: LA GIUSTIZIA COME SERVIZIO (“progetto carcere”).

Progetto che prevede 2 lezioni con professionisti del diritto, un Tour in Tribunale per assistere a un’udienza e un incontro con i detenuti di San Vittore o del Carcere di Bollate.  Obiettivi: instaurare un rapporto di fiducia con la giustizia come strumento di servizio e aiuto alla collettività; approfondire il tema dei diritti e dei doveri a partire da ciò che la Costituzione italiana prevede; contribuire attraverso l’incontro di persone e storie a superare i pregiudizi
Proposta rivolta alle quarte.

LA VIOLENZA DI GENERE

Due incontri tenuti dalle avvocatesse dell’Associazione, per far conosce dal punto di vista giuridico la questione della violenza sulle donne. Le varie forme della violenza, che cosa prevede il diritto penale, cosa fare come vittima e come testimone. Simulazione in classe di un processo.
Proposta rivolta alle classi quarte e quinte.

ERRARE HUMANUM ESTimm4

Spettacolo di 2 ore a scuola – Compagnia Punto zero composta da detenuti del carcere Beccaria ed altri attori.

Proposta rivolta a tutte le classi

 

EDUCAZIONE ALLA CORRESPONSABILITÀ Progetto di Libera.imm5

L’etica della responsabilità è il primo argine all’illegalità. 4 incontri – tot. 5 ore (il primo per soli insegnanti)- uno o più temi concordati tra: come guadagna la Mafia (usura, racket, droga, etc) – cultura mafiosa e cultura dello Stato di diritto – organizzazione dello Stato e i suoi fini, l’organizzazione della mafia e i suoi scopi, la zona grigia e la corruzione – narrazione di storie di
uomini e di donne che con il loro agire si sono ribellati
Proposta rivolta alle classi prime e seconde

MIGRANTI DI UN PIANETA IN MOVIMENTOimm6

Laboratorio presso la sede di Mani Tese.
Secondo i dati pubblicati dall’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati quasi 150 mila persone hanno attraversato il mediterraneo nei primi 60 giorni del 2016. Numeri che parlano di un fenomeno massiccio, che da parte Europea viene spesso raccontato come “un’invasione”.
Si andrà a scavare dietro ai numeri che ci presentano i giornali, dietro agli stereotipi tipici sullo “straniero”, riflettendo in modo ampio sui diversi significati e le diverse forme del migrare, in una prospettiva di comparazione e storica.

S-CATENIAMOCI. Laboratorio presso la sede di Mani Tese.

La schiavitù esiste ancora e ha diversi aspetti: spesso si cela dietro al cibo che mangiamo, agli abiti che comunemente indossiamo, agli elettrodomestici che ci permettono di condurre una vita comoda. Durante il percorso si cercherà di ricucire la distanza che separa i cittadini del Nord del mondo da quei bambini, uomini e donne che vengono sfruttati e che sono dimenticati alle periferie delle grandi città. Si rifletterà sui temi dell’istruzione, della parità di genere, dell’importanza dei diritti e del consumo critico, condizioni imprescindibili per combattere la povertà e le nuove forme di schiavitù

Proposte rivolte in particolare alle prime e alle seconde.

Approfondimenti su questioni del Novecento e sul presente
Proposta rivolta in particolare alle quinte.

 

OLTRE IL MURO DEL SILENZIO img3

Incontro al Centro Asteria con Vera Vigevani Jarach testimone della tragedia dei desaparecidos argentini e fondatrice delle ‘Madres de Plaza de Mayo’

LA BANALITÀ’ DEL MALEimg4

Spettacolo teatrale allestito presso il nostro Istituto dall’attrice Anna Gualdo.
Lezione-spettacolo su Hannah Arendt, la filosofa che seguì e descrisse con occhio acuto e critico il processo ad Eichmann, uno dei responsabili della “soluzione finale”, ovvero dello sterminio degli ebrei. Proposta rivolta in particolare alle quinte.

FIGLIE D’EPOCA – donne di pace in tempo di guerra Spettacolo teatrale presso il Centro Asteria.

imm7

Il conflitto della prima guerra mondiale visto con gli occhi delle donne – l’autoconvocazione, il 28 aprile 1915 all’Aja, del Congresso Internazionale femminile per discutere del ruolo delle donne per la diffusione di una cultura di pace.

Proposta rivolta alle classi del triennio.

LA SCELTA imm8

Spettacolo teatrale allestito presso il nostro Istituto, costruito attorno a quattro storie vere raccolte durante il conflitto bosniaco, che rappresentano straordinarie testimonianze di eroismo, coraggio e umanità. Storie di uomini e donne che hanno avuto il coraggio di rompere la catena dell’odio e della vendetta, persone che hanno avuto la capacità di vedere oltre il loro egoismo e di rischiare la loro vita per salvare quella di altri.

Proposta rivolta alle classi del triennio.

Economia & finanza, questioni ambientali

CAMBIAMO REGISTROimm11

Incontri di un’ora, a scuola, con i giornalisti di Altreconomia: moduli formativi di approfondimento in ambiti diversi, dalle economie solidali al consumo critico, dagli stili di vita sostenibili all’economia internazionale, dall’ambiente all’informazione.
CONSUMI ED ECONOMIE SOLIDALI
Commercio Equo E Solidale
Finanza Etica Turismo Responsabile

Proposta rivolta alle classi quarte e quinte

Giornate a tema (della Memoria, della Donna …)

Letture, proposte di film e filmati


 

SVILUPPO DELLA PERSONA

L’ARTE DELLA MENZOGNA imm9

Spettacolo al teatro Leonardo, di mattina o di sera.
Uno spettacolo teatrale sul mentire per non deludere gli altri (genitori, amici ecc.), per nascondere le proprie insicurezze, agli altri e a se stessi, per nascondere delle diversità. Un’occasione per riflettere sulla consapevolezza di sé, sulle diversità e sui diversi orientamenti anche sessuali.

Proposto in particolare alle prime e alle seconde.

FUORIGIOCO Spettacolo teatrale (allestito nel nostro istituto) di Michele Clementelli, regia di Claudio Orlandini.

imm10

C’è un allenatore in un quartiere di periferia che insegue il sogno di compiere la grande impresa sportiva: uscire dall’umiliazione dell’ultimo posto in classifica occupato dalla sua squadra: tutto il quartiere accompagna le sue imprese… Un campetto di periferia si fa quindi simbolo, miniatura di un universo umano, dove l’illusione si scioglie nel fallimento e si annacqua nell’egoismo, nella mediocrità, nella pigrizia dei furbi. La panchina viene abitata da speranze e passioni, e anche se non è questo il mondo della vittoria, già nell’insuccesso esiste l’andare avanti, che sia su un tappeto d’erba o sulla strada della vita

Proposta rivolta alle classi prime e seconde

LEGGE E LIBERTÀ: UN CONFLITTO INSANABILE?

Incontro presso il Centro Asteria.
Le regole religiose limitano la libertà individuale? Se si attinge alla vitalità del sacro e la si strumentalizza, c’è chi usa la legge per promuovere il pacifismo, il moralismo o il fondamentalismo. La libertà dovrebbe essere quel termometro che misura il pericolo.
Incontro con un rabbino, un imam e un sacerdote
Proposta rivolta alle classi del triennio.


 

INIZIATIVE, LABORATORI E SPETTACOLI LEGATI AI PROGRAMMI O ALL’ATTUALITÀ

INCONTRO IN PREPARAZIONE AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE.

A scuola, in Aula Magna, interventi della Prof.ssa Camilla Buzzacchi dell’Università Bicocca e del senatore Franco Mirabelli. Moderatore: Prof.ssa Stella Rossini.
Proposta rivolta alle classi quinte ed ai maggiorenni delle classi quarte.

OTELLO SPRITZ spettacolo teatrale serale presso il Teatro Filodrammatici. imm13

Riscrittura a cura di Renato Sarti e Bebo Storti dell’Otello, dal finale capovolto, in cui il grido d’accusa di Desdemona, prima di uccidere Otello e Iago, dà voce al silenzio a cui spesso sono costrette le vittime di femminicidio.
Proposta rivolta alle classi del triennio.

ROSSOWILDE Spettacolo teatrale serale presso il Teatro Litta. Tratto da Il ritratto di Dorian Gray di Davide Grosso e Claudio Orlandini

Proposta rivolta alle classi quarte e quinte

COLLABORATORS Spettacolo teatrale serale presso il Teatro Filodrammatici. imm15

La Mosca del 1938 è un posto pericoloso, se uno ha senso dell’umorismo ed una particolare inclinazione verso la libertà. A Mikhail Bulgakov, perseguitato dalla polizia segreta, viene proposto, da parte del Commissariato del popolo, di scrivere una commedia su Stalin per celebrarne il sessantesimo compleanno…
Il testo tratta del rapporto tra regime e cultura, tra censura e creazione artistica
Proposta rivolta alle classi quinte

FUORI MISURA Spettacolo teatrale presso il Teatro Leonardo – Leopardi come non ve lo ha mai raccontato nessuno

Proposta rivolta alle classi quarte e quinte

LA LIBERTÀ E IL SUO PREZZO imm17Il percorso verso la libertà, la primavera araba, l’Egitto e il caso Regeni.

Proposta rivolta alle classi quarte e quinte

VISITA AL CERN di Ginevra imm18

Proposta rivolta alle classi quarte e quinte

COMPORRE UN HAIKU Laboratorio sulla poesie e l’arte pittorica del mondo giapponese.

Un dipinto occidentale o una stampa giapponese verranno letti e interpretati attraverso i cinque sensi e descritti tramite la composizione di un haiku. Prevista una breve visita al Museo Popoli e Culture del PIME
Proposta rivolta alle classi prime e seconde


 

POSSIBILI LETTURE CON INCONTRI

CIOCHE INFERNO NON Eimm20

Lettura del libro di di A. D’Avenia, sulla storia di Don Puglisi e incontro con l’autore o altri rappresentanti della lotta alla mafia.

Proposta rivolta alle classi seconde e terze

imm21MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI

Lettura del testo di G. Mazzariol + incontro di 1 ora con l’autore o con altro esperto.

Proposta rivolta alle classi terze.